Bologna: Comune condannato per condotta antisindacale dell’allora Sindaco sindacalista.

Condividi

 

BOLOGNA, 24 MAR – Il Comune di Bologna e’ stato condannato per condotta antisindacale nei confronti di Usb, Unione sindacale di base del pubblico impiego. A settembre l’amministrazione aveva interrotto i rapporti con il sindacato e disdetto il relativo protocollo, firmato dall’allora sindaco Sergio Cofferati. Secondo il giudice del lavoro di Bologna, Carlo Sorgi, l’azione del Comune e’ illegittima perche’ non avrebbe riconosciuto il ruolo del proprio interlocutore prima ancora di avere un confronto con lui.(ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -