Il killer Tolosa e’ algerino ed ha contatti con cellule salafite e jihadiste

(ASCA-AFP) – Parigi, 21 mar – Il presunto killer, autore della strage di Tolosa si chiama Mohammed Merah, ha 24 anni, ed e’ un francese di origini algerine.

Lo riferiscono fonti vicino alle indagini, precisando che l’uomo ha stretti rapporti con cellule salafite e jihadiste.

Un giornalista di France 24 avrebbe ricevuto questa notte una telefonata durata 11 minuti dal killer della scuola ebraica di Tolosa, che in queste ore e’ barricato in un palazzo della citta’ circondato delle teste di cuoio francesi. Lo riferiscono fonti vicine all’inchiesta, precisando che il giornalista verra’ ascoltato dalla polizia. Non sono ancora chiari i contenuti della conversazione telefonica.

”Qualcuno mi ha chiamato e si e’ identificato come l’assassino”, ha confermato il reporter raggiunto telefonicamente dall’Afp, sottolineando che l’attentatore gli avrebbe confidato il numero di pallottole usate nei tre reati di Tolosa e nella vicina Montauban e il tipo di arma utilizzata. ”Mi ha detto che era un affiliato di Al Qaeda, che questo era solo l’inizio e che aveva filmato gli attentati e che presto li avrebbe postati su internet”, ha precisato il giornalista.

Sparatoria a scuola ebraica di Tolosa, morti 3 bambini

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -