Sparatoria a scuola ebraica di Tolosa, morti 3 bambini

19 mar. – Quattro morti tra i quali tre bambini . E’ il tragico bilancio della sparatoria avvenuta questa mattina davanti alla scuola ebraica Ozar Hatoran a Tolosa, in Francia. Tra le vittime anche un professore e i suoi due figli A riferirlo sono alcuni testimoni secondo i quali è anche rimasta ferita in modo grave la figlia del direttore del collegio.

Il presunto responsabile ha aperto il fuoco su un gruppo di 4-5 persone, poi è fuggito a bordo di uno scooter nero. Si tratterebbe, secondo quanto rende noto la polizia, dello stesso uomo che uomo che la settimana scorsa ha ucciso tre soldati, in uniforme e disarmate, in due distinti agguati a Tolosa e Montauban. L’arma usata oggi sembrerebbe infatti dello stesso calibro.

Il ministro dell’Interno Claude Gue’ant si recherà sul posto in mattinata: il ministero ha chiesto alle prefetture di tutta la Francia ed in particolare nel sudovest di rafforzare la sorveglianza e la vigilanza intorno ai luoghi di insegnamento ebraici, ha annunciato il portavoce Pierre-Henry Brandet. Sul posto anche il presidente francese Nicolas Sarkozy con il presidente del Consiglio delle istituzioni ebraiche di Francia (Crif).

“Terribilmente sconvolto e inorridito” il gran rabbino di Francia, Giles Bernheim, immediatamente partito per Tolosa, e il portavoce del ministero degli Esteri israeliano, Yigal Palmor. “Siamo inorriditi da questo attacco e siamo fiduciosi nel fatto che le autorità francesi faranno luce su questo dramma e porteranno i responsabili di queste morti di fronte alla giustizia”, ha dichiarato Palmor. (Adnkronos/Ign)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -