Roma, sputi e accoltellamento: arrestato pregiudicato turco

19 mar – Stava conversando con altre due persone in via Marranella davanti ad un bar, quando un uomo di circa 40anni, dai tratti somatici mediorientali, si e’ avvicinato sputando in terra e sfiorando le scarpe di uno di loro. I tre lo hanno invitato a desistere dal suo atteggiamento, ma questi, al contrario, ha continuato ed ha iniziato a tirargli contro bottiglie di vetro. La situazione e’ degenerata ulteriormente quando si e’ scagliato contro uno di loro.

A quel punto A.G., pregiudicato romano di 41 anni, si e’ intromesso in difesa dell’amico e li ha separati. Sperava di averlo allontanato ed invece lo straniero, con un gesto repentino, ha estratto un coltello dalla tasca dei suoi pantaloni e lo ha accoltellato, colpendolo al volto.

L’aggressore e’ stato subito dopo rintracciato nei pressi del bar da un equipaggio delle Volanti della Questura di Roma giunto rapidamente sul posto a seguito della richiesta di aiuto al 113 da parte di un residente.

E. H., pluripregiudicato di nazionalita’ turca, di 40 anni, dopo aver reagito agli agenti con calci e pugni, e’ stato arrestato per i reati di lesioni aggravate e violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Sara’ giudicato nella mattinata odierna con il rito direttissimo. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -