5 milioni di euro per raccogliere le cicche in speciali contenitori

19 mar. (Adnkronos) – Non solo i sindaci impegnati in prima linea contro chi getta i mozziconi di sigarette per strada. Anche il Parlamento si mobilita contro questa abitudine così poco ecologica, con una proposta di legge .

Autrice dell’iniziativa la deputata del Pdl Giulia Cosenza, che insieme ad altri 34 colleghi del centrodestra e del centrosinistra prevede la raccolta differenziata in speciali contenitori dei mozziconi, classificati come rifiuti speciali, e la creazione presso il ministero dell’Ambiente di un Fondo con una dotazione di 5 milioni di euro da finanziare attraverso l’aumento del prezzo del pacchetto di ‘bionde’. Dal Fondo potranno attingere i Comuni per installare sul territorio gli speciali raccoglitori per le ‘cicche’.

Nel riprendere l’esame del provvedimento, il presidente della commissione Ambiente, Angelo Alessandri, lo ha abbinato ad un’altra proposta presentata dal deputato del Pdl Simeone Di Cagno Abbrescia, che invece punta alla raccolta differenziata delle gomme da masticare e ad una campagna di informazione sull’inquinamento ambientale e sui danni economici derivanti dalla loro dispersione nel suolo.

Tornando ai mozziconi di sigaretta, insieme ai resti dei prodotti da fumo in generale, rappresentano, sottolineano gli autori della proposta di legge, una minaccia per l’ambiente e per la salute. La lista degli elementi nocivi è lunga: nicotina, benzene, gas tossici come ammoniaca e acido cianidrico, acetato di cellulosa, persino componenti radioattivi come il Polonio 210.

Insomma, una bomba inquinante che rappresenta il 37% dell’immondizia presente nel Mar Mediterraneo e che invade anche il suolo: 72 miliardi di ‘cicche’ disperse ogni anno nell’ambiente dai 13 milioni di fumatori italiani, pari a quasi 200 milioni di mozziconi al giorno, insieme a 3mila 600 tonnellate di cenere.

Un’emergenza, sottolineano ancora i firmatari della proposta di legge, da affrontare con ‘armi’ speciali, quali la raccolta differenziata, e, naturalmente, con sanzioni pecuniarie che nel provvedimento bipartisan è fino a 500 euro per chi disperde i mozziconi di sigaretta sul suolo e nel mare.  adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -