Teologo su nozze gay: sacramento no, ma una benedizione sì

Condividi

 

PERUGIA, 18 MAR – ”Matrimoni gay e Chiesa, c’e’ una terza via”, s’intitola l’articolo di un noto teologo e liturgista perugino, don Antonio Santantoni, pubblicato oggi dal Giornale dell’Umbria.

La ”terza via” teorizzata dal religioso e’ quella tra il ”non possumus” della Chiesa, che ”non potra’ mai vedere nelle nozze gay un vero matrimonio cristiano” ed il fatto che la Chiesa stessa ”condanni e si adoperi affinche’ quelle nozze vengano negate e proibite, anche per chi cristiano non e”’.

Don Santantoni si dice ”d’accordo sul fatto che di sacramento” per le unioni gay non si parli, ”ma almeno una benedizione io la darei”, perche’ ”una benedizione all’amore non si dovrebbe negare a nessuno che solo lo desideri”. (ANSA).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -