Afghanistan, 4 militari italiani feriti in incendio su un mezzo blindato

18 mar. – Quattro militari italiani sono rimasti feriti a causa di un incendio divampato, per cause da accertare, all’interno di un mezzo blindato Lince.

L’incidente è accaduto alle 15.40 locali, le 12.10 in Italia, all’interno della Forward Operative Base ‘Tobruk’ a Bala Boluk, nel settore Sud dell’area di responsabilità italiana in cui opera la Task Force South, su base 152° Reggimento Sassari. I militari appartengono tutti al 19esimo Reggimento Cavalleggeri ‘Guide’ di Salerno, in affiancamento per il prossimo avvicendamento con il 152° Reggimento.

I feriti sono stati soccorsi e trasferiti all’ospedale militare all’interno della base di Farah, sono coscienti ed hanno avvisato personalmente le famiglie.

“Le cause dell’incendio sono in fase di definizione. C’è un’indagine che deve fare chiarezza su questo evento. Intanto i quattro militari sono coscienti e stanno reagendo bene. Da parte dei sanitari non ci sono preoccupazioni e personalmente hanno informato i familiari dell’accaduto”, ha spiegato il portavoce del Contingente italiano in Afghanistan Col. Vincenzo Lauro intervistato da Sky TG24. “Posso confermare – ha aggiunto – che il mezzo era all’interno del settore sud e non c’era nessun attacco in corso all’avamposto. Il personale probabilmente si stava occupando dell’allestimento del mezzo per poter essere occupato in un’attività operativa. Le indagini faranno sicuramente chiarezza sull’accaduto”.  (Adnkronos)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -