Lampedusa, barcone di migranti soccorso dalla guardia costiera

17 mar.  – Ci sarebbero quattro o cinque morti a bordo del barcone carico di migranti soccorso stamattina a 80 miglia a Sud di Lampedusa. È quanto riferiscono fonti della guardia costiera che stamattina ha inviato una motovedetta in soccorso alla carretta del mare in difficoltà. Nelle prossime ore l’imbarcazione è attesa nel porto della maggiore delle Pelagie. Questo è il secondo sbarco in poco più di 24 ore, dopo una tregua durata due settimane.

Due notti fa, a bordo di un’altra carretta del mare, erano arrivati a Lampedusa 54 migranti, tra i quali quattro minori, di presunta nazionalità libica. A Trapani, invece, cinque migranti sono stati salvati dopo essere rimasti aggrappati a una boa di segnalazione. La barca su cui viaggiavano si era infatti arenata nel fondale basso.

Intanto, secondo i dati forniti dall’indagine realizzata dall’associazione Eupsiche di Palermo nel 2011, a fronte di 49 mila migranti sbarcati a Lampedusa, sono stati soltanto 203 quelli ricoverati negli ospedali siciliani, di cui 112 uomini e 91 donne. Una percentuale molto bassa, che dimostra come le condizioni di salute degli extracomunitari fossero generalmente buone. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -