Bologna, poltrona da 1600 euro per Uguccioni, segretario generale del Comune

17 marzo – La notizia dell’acquisto era stata diffusa in un volantino Uil, che ha fatto scalpore tra i consiglieri impegnati nel question time. La vicenda è stata sollevata da Lucia Borgonzoni, della Lega.

«Ci aumentano le tasse e poi si comprano una poltrona da 1.600 euro, com’è possibile?», dice. Di colpo la poltrona deluxe diventa argomento di battute e commenti. «La mia è Ikea», fa sapere l’assessore Pd Luca Rizzo Nervo. «La utilizzeremo a turno», propone il capogruppo Pdl Marco Lisei.

Uguccioni, un po’ irritato dal fatto che se ne sia parlato in aula, conferma tutto. «Eticamente capisco il contesto, ma è spiacevole essere tirati in ballo per una cosa del genere», sottolinea. «Quando ho visto il prezzo ci sono rimasto anch’io, però preciso che è un investimento dell’ente, non un consumo voluttuario mio». Al suo arrivo a Bologna, ricorda, «non ho voluto cambiare ufficio perché andava bene». Ma la poltrona no. «E’ una poltrona professionale che avevo anche a Pesaro e negli altri Comuni dove ho lavorato. Ce l’ho anche a casa», spiega.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -