Violento’ e rapinò una prostituta, arrestato marocchino

MODENA, 16 MAR – Un marocchino di 27 anni residente a Modena e’ stato arrestato dalla Ps di Sassuolo con l’accusa di aver violentato insieme a un connazionale una prostituta di 27 anni ungherese nell’agosto 2011.

La donna denuncio’ di essere stata stuprata sotto la minaccia di una pistola da un cliente che l’aveva adescata in auto a Modena e da un secondo uomo. I due avevano abusato di lei e l’avevano anche rapinata prima di abbandonarla. La prostituta era comunque riuscita a memorizzare i volti. Il primo fu preso in ottobre mentre tentava la fuga in Francia, ieri il secondo arresto. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -