ONU: impensabile operazione Nato in Siria

BRUXELLES, 15 MAR – ”Un’operazione Nato in Siria e’ impensabile”. Lo ha detto il presidente della Commissione Onu di inchiesta sulla Siria, Paulo Sergio Pinheiro, in un incontro con la stampa oggi a Bruxelles.

”Pensiamo che un intervento militare – ha spiegato Pinheiro – non avrebbe successo: le vittime non sarebbero centinaia ma migliaia. Cerchiamo di essere piu’ sobri su questo punto. La comunita’ internazionale deve dare il suo pieno sostegno a Kofi Annan”. Per il presidente della Commissione Onu, alcuni Stati ”dovrebbero astenersi dal praticare lo ‘scetticismo automatico’ ”nei confronti della missione di Annan, appena all’inizio, perche’ ”l’unica soluzione e’ il dialogo”.

Senza contare poi che le forze armate in Siria ”non sono un’armata Brancaleone”, come potevano essere invece quelle libiche ”e la catena di comando e’ rimasta intatta ad un anno dal protrarsi di questa situazione”. ”Aumentare la militarizzazione e fornire armi non e’ una soluzione”, ha aggiunto Pinheiro, riferendosi all’eventuale rifornimento di armamenti all’opposizione. ”Per noi quello che rimane centrale – ha concluso – e’ la protezione dei civili” e quindi puntando sul cessate il fuoco e sull’accesso degli aiuti umanitari. (ANSAmed)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -