Lusi: dati 866mila euro a Rutelli attraverso la sua fondazione “Centro per il futuro sostenibile”

15 mar – ”La Margherita, che in dieci anni ha incassato la bellezza di 214 milioni, ha risposto alle allusioni dell’ex tesoriere (Luigi Lusi) presentando querela e con una richiesta di danni tra i 5 e i 10 milioni di euro.

Saranno ora i magistrati a decidere chi ha ragione, e se al saccheggio delle risorse del partito abbia partecipato soltanto Lusi. Quel che e’ certo e’ che ad attingere a quella cassaforte sembrano essere stati in molti”.

Lo afferma il settimanale ‘L’Espresso’ in un articolo-inchiesta in cui sostiene che da quella cassaforte sono uscite centinaia di migliaia di euro che sono arrivati alla Fondazione di Francesco Rutelli, quando era gia’ uscito dal Pd e aveva fondato Api (Alleanza per l’Italia).

”’Quando ho fondato Api ho tagliato la carta di credito che avevo come presidente della Margherita e l’ho restituita a Lusi’, ha detto Francesco Rutelli qualche giorno fa. Sara’ sicuramente vero. Ma di certo Lusi -afferma ‘L’Espresso’- non ha mai dimenticato il conto corrente della fondazione che Rutelli ha creato e di cui e’ presidente, il Centro per il futuro sostenibile (Cfs). A questa fondazione Lusi ha girato centinaia di migliaia di euro della Margherita quando l’ex sindaco di Roma non solo era uscito dal Pd, ma aveva gia’ fondato un altro partito, Alleanza per l’Italia (Api), antagonista al centrosinistra”.

”A ‘l’Espresso’ risulta -prosegue il settimanale- che il Cfs ha ricevuto da Lusi, dal novembre 2009 al luglio 2011, ben 866 mila euro. In media oltre 43 mila euro al mese. Il primo bonifico alla fondazione (conto corrente Unicredit-Banca di Roma numero 000401107758) e’ del 13 novembre 2009. Sono giorni cruciali per Rutelli: abbandonato in polemica il Pd considerato troppo sbilanciato a sinistra, Francesco insieme a Bruno Tabacci sta lanciando l’Api, il suo partito personale nato appena due giorni prima.

La fondazione il 13 novembre riceve da Lusi i primi 48 mila euro della Margherita. Altri 48 mila arrivano a gennaio del 2010. Poi – tra quelli che risultano a ‘l’Espresso’ – ne giungono altri 140 mila a ottobre, 145 mila a novembre, altri 140 mila il 17 dicembre 2010. Anche il 2011 per Rutelli e la sua fondazione comincia bene: il primo febbraio arrivano dalle casse del partito che non esiste piu’ ulteriori 145 mila euro, mentre altri 200 mila piovono con due distinti versamenti nel mese di luglio”.

”Tutti i versamenti sono inferiori (spesso di poco) alla soglia dei 150 mila euro. Guarda caso -sottolinea il settimanale-, lo statuto della Margherita nel comma 7 delle sue ‘Disposizioni finali’ prevede che durante la fase di costituzione del Pd ‘gli atti di straordinaria amministrazione e quelli di ordinaria amministrazione di importo superiore a 150.000 euro sono adottati congiuntamente dal Tesoriere e dal Presidente del Comitato Federale di Tesoreria’. La norma e’ stata inserita nel maggio del 2007, e avrebbe dovuto rafforzare il ruolo di controllo su Lusi del Comitato. Peccato che quasi tutte le uscite del tesoriere siano state inferiori a quella somma, cosicche’ non vi e’ mai stato bisogno della firma del presidente del Comitato federale di tesoreria. Una carica ricoperta da Giampiero Bocci, deputato Pd della corrente di Dario Franceschini”. asca



   

 

 

1 Commento per “Lusi: dati 866mila euro a Rutelli attraverso la sua fondazione “Centro per il futuro sostenibile””

  1. Oh , Lusi … mo ti manno er mio IBAN … vedi tu .. fare i versamenti sul conto della “Fondazione per il mio futuro sostenibile” ….

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -