UE: 5 milioni di euro per 35 progetti cinematografici, anche arabi

BRUXELLES, 14 MAR – Saranno circa trentacinque i progetti cinematografici che riceveranno complessivamente 5 milioni di euro, nel quadro del programma Media Mundus dell’Unione europea, per lo scambio e la cooperazione internazionale nel settore audiovisivo. I progetti contribuiranno a promuovere la distribuzione dei film europei sui mercati non europei e viceversa. Fra questi, sette progetti sono coordinati in Francia, tre in Italia e uno in Spagna.

”Interchange” e’ l’iniziativa coordinata dal Museo nazionale del cinema in Italia che si occupera’ di seminari su sviluppo e co-produzione per il mondo arabo. Il costo complessivo di Interchange e’ di 220mila euro, di cui 110mila di fondi Media Mundus.

”A tutti noi – afferma Androulla Vassiliou, commissaria europea alla Cultura – piace vedere buoni film al cinema o alla televisione. Il programma Media Mundus, versione internazionale del programma Media, incoraggia le coproduzioni internazionali, favorisce la distribuzione su scala mondiale e rafforza la competitivita’ dell’industria audiovisiva’. ”L’idea – conclude il commissario Ue – e’ di offrire al pubblico una maggior scelta e l’opportunita’ di vedere film realizzati in tutto il mondo”. (ANSAmed).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -