Bologna, Anziani legati e rapinati: presi 2 stranieri

Bologna, 14 marzo 2012 – I carabinieri hanno fermato due dei tre autori della violenta rapina ai danni di due anziani di San Giovanni in Persiceto. In manette sono finiti due uomini, un marocchino e un giovane originario della Tanzania, che ora si trovano in carcere, mentre si cerca un terzo uomo coinvolto.

Sotto la minaccia di un coltello, si erano fatti consegnare il denaro che i due anziani avevano in casa, circa tremila euro in contanti. Poi, prima di fuggire, li avevano immobilizzati a terra con nastro adesivo e fil di ferro.

I malviventi avevano agito in gruppo e a volto coperto ma uno di loro è stato visto bene dalla signora che ha fornito un’accurata descrizione ai militari. Grazie a questo, i carabinieri hanno individuato in poche ore l’uomo descritto e lo hanno individuato di lì a poco seduto su una panchina vicino alla stazione di Castelfranco. Dopo averlo avvicinato, è nata una colluttazione a causa della sua reazione. Il malvivente è riuscito a divincolarsi e a scappare facendo perdere le proprie tracce ma nella fuga ha perso il cellulare grazie al quale i carabinieri hanno tratto informazioni utili alle indagini. Sono stati così individuati i due uomini fermati.

Resto del Carlino



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -