Camusso come Copernico? Per la Susanna la Tav s’ha da fare “illico et immediate”.

ROMA, 11 Mar – Camusso come Copernico? Se, al posto di Susanna, non ha parlato una sua occasionale imitatrice, c’è da sperare per il futuro delle grandi opere anche in Italia.
Per la Camusso, la Tav s’ha da fare “illico et immediate”.
Abbiamo assoluto bisogno degli investimenti pubblici che generano posti di lavoro e ricchezza.
La Susanna deve essere talmente preoccupata per l’articolo 18 che ha mollato la presa negativa sulla Tav. Sai com’è, uno ci prova…
A parte Vendola, che è quasi un caso clinico, e gli irriducibili gauchisti, a fare
il No-Tavaro è rimasto lo squallido Di Pietro insieme al fine dicitore valdese e rifondarolo, Paolo Ferrero.

guglielmo donnini



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -