Allenatore si fingeva adolescente e adescava ragazzine su internet

MILANO, 10 MAR – Un uomo di 49 anni che adescava giovani ragazze sul web, avvalendosi di falsi profili creati su diversi social network, e presentandosi come un 15enne, con un nickname, e’ stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di reati a sfondo sessuale.

L’uomo, allenatore di pallavolo femminile nell’hinterland milanese, e’ stato arrestato dai militari di Trezzano sul Naviglio (Milano) su provvedimento cautelare emesso dal Tribunale di Milano.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -