Abuso a scuola, insegnanti avrebbero consigliato di non riferire nulla

Condividi

 

FAENZA (RAVENNA), 8 MAR – Sono in corso accertamenti sulla presunta violenza sessuale che uno studente di 17 anni avrebbe commesso ai danni di una sua compagna di un anno piu’ giovane nei bagni di una scuola superiore di Faenza, in orario di lezione.

L’episodio risale al primo marzo, quando il ragazzo avrebbe invitato la giovane ad accarezzarlo impedendole poi di uscire nonostante lei si fosse rifiutata di farlo.

La ragazza a quel punto avrebbe avvertito dell’accaduto un paio di insegnanti, che le avrebbero consigliato di non riferire nulla. La madre, allora, ha chiamato la polizia. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -