Abuso a scuola, insegnanti avrebbero consigliato di non riferire nulla

FAENZA (RAVENNA), 8 MAR – Sono in corso accertamenti sulla presunta violenza sessuale che uno studente di 17 anni avrebbe commesso ai danni di una sua compagna di un anno piu’ giovane nei bagni di una scuola superiore di Faenza, in orario di lezione.

L’episodio risale al primo marzo, quando il ragazzo avrebbe invitato la giovane ad accarezzarlo impedendole poi di uscire nonostante lei si fosse rifiutata di farlo.

La ragazza a quel punto avrebbe avvertito dell’accaduto un paio di insegnanti, che le avrebbero consigliato di non riferire nulla. La madre, allora, ha chiamato la polizia. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -