Ubriaco aggredisce operatore Caritas e carabiniere, arrestato marocchino

JESI (ANCONA), 7 MAR – I carabinieri hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni un cittadino marocchino, B.M.M., di 36 anni, lavoratore stagionale, residente a Jesi in regola con il permesso di soggiorno.

Ubriaco, aveva aggredito con un morso ad una mano un militare che lo aveva intercettato mentre era a bordo della sua auto. In precedenza aveva sferrato un calcio ad un operatore della mensa della Caritas. E’ stato condannato a 6 mesi con i benefici di legge.

Il carabiniere ne avra’ per 7 giorni. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -