Le elezioni si avvicinano. Sarko: diminuire immigrazione e no voto a stranieri!

Condividi

 

BORDEAUX, 4 Mar – Nicolas Sarkozy si butta a destra: superato largamente nei sondaggi dal rivale socialista François Hollande, il Presidente uscente si è pronunciato a favore della riduzione dei flussi di immigrazione e contro il voto agli stranieri, in un discorso tenuto a Bordeaux quindici giorni dopo l’annuncio ufficiale della corsa all’Eliseo. “Dobbiamo ridurre il numero di arrivi nel nostro paese ed è per questo che occorre porre delle condizioni al ricongiungimento familiare: un lavoro, un’abitazione decente, l’impegno ad imparare il francese”, ha dichiarato Sarkozy, secondo il quale “dare il diritto di voto agli stranieri, separare il diritto di voto dalla cittadinanza, dalla nazionalità, è voler attentare contro la Repubblica, aprire la strada al voto comunitario e mettere i sindaci alla mercé del ricatto delle comunità”. (fonte Afp)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -