Smantellate gang cinesi in tutta Italia

MILANO – Dall’alba di stamani un centinaio di carabinieri del Comando provinciale di Milano stanno dando esecuzione ad oltre trenta misure cautelari nei confronti di giovani cinesi appartenenti a bande etniche che operavano nelle province di Milano, Cremona, Torino, Genova, Frosinone e Teramo.

I reati vanno dall’associazione per delinquere finalizzata alle estorsioni e rapine nei confronti di commercianti della comunità cinese, allo sfruttamento della prostituzione, al gioco d’azzardo e allo spaccio di ecstasy e ketamina.

Con l’operazione China Blue, i carabinieri di Milano hanno squarciato il velo dei complicati rapporti criminali tra varie gang cinesi, originariamente insediate in province diverse, ma tutte in concorrenza spietata per il controllo del territorio della ‘piazza’ milanese, considerato il loro terreno di conquista.

E’ il capoluogo lombardo, infatti, anche se limitatamente alla comunità cinese, il teatro dei principali reati contestati nelle ordinanze, dove, con rapporti di forza variabili nel tempo, si configura il susseguirsi del predominio dell’una o dell’altra gang nello spaccio all’interno delle discoteche etniche o nello sfruttamento della prostituzione. Gli investigatori del Nucleo investigativo hanno così svelato la struttura di vari gruppi criminali, anche del centro-sud Italia, proprio alla luce delle ritorsioni reciproche che, nel tempo, si erano concretizzate a Milano in aggressioni e ferimenti. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -