Maro’ in India, capo polizia: “chiederemo trasferimento in carcere”

Condividi

 

1 mar. – Gli inquirenti indiani chiederanno oggi il trasferimento in prigione dei due maro’ accusati di aver ucciso due pescatori indiani il 15 febbraio scorso. E’ quanto riferisce il quotidiano Deccan Chronicle, citando il direttore generale della polizia, Jacob Punnoos.

Quest’ultimo ha fatto sapere che il team investigativo speciale – incaricato di indagare sulla complessa vicenda – non chiedera’ il prolungamento del fermo di polizia, in essere dal 19 febbraio, sollecitando la sua trasformazione in fermo giudiziario.

Intanto il magistrato distrettaule di Kollam ha consentito la presenza di esperti italiani durante la perizia sulle armi solo relativamente a due fasi: l’apertura delle casse e le prove di sparo. Il governo italiano aveva invece chiesto che i due esperti dei Carabinieri partecipassero all’intero esame balistico. agi

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -