I Marò del San Marco sono innocenti. I Fatti

29 febbr – I due Marò del reggimento San Marco sono ancora in stato di fermo presso la stazione di polizia dello stato indiano del Kerala, ma oggi sono emersi fatti che scagionano di fatto i militari italiani.

La prima perizia balistica effettuata sul peschereccio colpito dalla raffica mortale per i due poveri pescatori ha evidenziato che i colpi sparati verso il piccolo natante provenivano da una imbarcazione della medesima altezza ( pochi metri, massimo quattro ) mentre il ponte della petroliera Enrica Lexie da dove i Marò avrebbero aperto il fuoco si trova a circa quaranta metri dal livello del mare. Già questo dovrebbe bastare a scagionare i due Marò del San Marco.

Oggi ( 29 febbraio ) in India la Perizia Balistica definitiva.

GeoPoliticalCenter



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -