E-R: Calano le spese per le consulenze inutili

BOLOGNA, 29 FEB – Calano le spese della Regione per le consulenze inutili. Se ad esempio si prende in esame l’ufficio legale, dove si contano circa venti  avvocati, la Regione, lascia che questi, si girano le dita e si avvale di consulenze esterne.

Nel 2011 sono ammontate a 1,7 milioni di euro: nel 2010 erano pari a 2,8 milioni. E’ quanto si legge in una nota di Via Aldo Moro in cui si spiega che ”le risorse complessive per consulenze, dagli Enti locali, alle Universita’ alle aziende sanitarie, agli enti di ricerca alle istituzioni scolastiche, non fanno capo al bilancio regionale”. Quella delle consulenze, viene sottolineato e’ una voce di bilancio tenuta sotto controllo ” con rigore e serieta’, tanto che rispetto al 2005 segnala una riduzione del 72%”. Provate a pensare quanto hanno sprecato prima…



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -