Testate e pugni al Prof che lo boccia, arrestato marocchino

Durante la colluttazione col professore, oltre ad aver scaraventato a terra una studentessa ha tentato di strangolare un altro ragazzo

Brutto episodio ai danni di un professore universitario insegnante di informatica presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere.

Durante una sessione d’esame, il Prof. Agostino Marengo, è stato aggredito verbalmente e fisicamente da Aadbi Adil, studente marocchino iscritto alla facoltà di lingue.

A quanto pare lo studente, al suo ultimo esame, pretendeva dal Prof. Marengo, in sede di verbalizzazione, che la sua votazione di 12/30 (e quindi una piena insufficienza) fosse considerata idonea ai fini del superamento dell’esame. Chiaramente il professore non ha accettato la richiesta del ragazzo che è uscito dall’aula inveendo contro il docente che lo ha invitato al rispetto dei ruoli, del luogo e dell’università in quanto istituzione. Marengo in risposta ha ricevuto testate e pugni che hanno causato una ferita suturata con 5 punti al pronto soccorso e altrettanti giorni di prognosi.

Immediata è partita la denuncia “lesioni, percosse e minacce” ai danni del marocchino che per qualche ora ha continuato ad inviare mail al docente promettendogli vendetta per mani sue, dei suoi amici o addirittura di Allah.

Lo studente si trova ora agli arresti poichè, durante la colluttazione col professore, oltre ad aver scaraventato a terra una studentessa ha tentato di strangolare un altro ragazzo. barilive



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -