Immigrazione: anche i greci emigrano, ma in Svizzera.

BERNA 27 Feb – La Grecia affonda e i greci scappano. Non sono ancora cifre astronomiche, ma il numero di immigrati nel nostro Paese provenienti dalla Grecia l’anno scorso ha toccato il massimo da oltre 40 anni a questa parte. In effetti sono giunti in Svizzera 1’084 greci, con un aumento di circa il 50% rispetto al 2010.

Sono in particolare persone giovani, ben formate e ambiziose che cercano la fortuna al di fuori del paese ellenico, che in quanto a mercato del lavoro non ha più molto da offrire. E i pacchetti di aiuti internazionali non sembrano ridare grande fiducia ai cittadini greci. “Alla gente manca la speranza” ha spiegato a “Der Sonntag” Anastassios Frangulidis, capo economista alla Banca Cantonale Zurighese. “Quelli che scappano sono quelli che hanno ancora ambizioni”.

Il fenomeno dell’aumento dell’immigrazione dai paesi confrontati con la crisi dell’euro non si limita alla Grecia: da quasi tutte le nazioni europee si registra un incremento rispetto al 2010, che sia dal Portogallo, dalla Spagna o dall’Italia o dall’Irlanda. Al primo posto tra i gruppi più numerosi si trovano i tedeschi, seguiti dai portoghesi. Allo stesso tempo è diminuita l’emigrazione dalla Svizzera verso i paesi europei.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -