Salesiani contro l’Imu: Chiuderemo le scuole

Condividi

 

25 feb. – Il presidente della Cei, il cardinale Angelo Bagnasco, aveva detto che ‘evadere le tasse è peccato’ ma nel mondo cattolico non tutti sono disposti ad accogliere la decisione del Governo di modificare, con un emendamento al decreto liberalizzazioni, le norme sulla tassazione degli immobili della Chiesa. “Le scuole cattoliche – sostiene don Alberto Zanini, segretario nazionale Salesiani scuola, in una intervista alla Stampa – fanno risparmiare allo Stato 5 miliardi di euro l’anno. Se devono pagare l’Imu sarebbero in gran parte costrette a chiudere. Quindi per il Governo non sarebbe un nuovo provento ma la fine di un risparmio”.

Le scuole cattoliche non hanno scopo di lucro. Le scuole cattoliche non hanno rette da 7mila euro., Quasi nessuna si posizione sull’élite”, afferma Zanini. A suo giudizio “il governo tecnico doveva tenere nella debita considerazione la natura no profit di una attività tecnicamente ‘commerciale’ ma che porta in sé una grande potenzialità per il futuro del nostro Paese: l’educazione dei giovani”. tmnews

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Salesiani contro l’Imu: Chiuderemo le scuole”

  1. è quel “quasi” che stona … per delle scuole cattoliche!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -