Pam e UE: 30 milioni di euro per il Sahel

Condividi

 

24 feb. – Il Programma alimentare mondiale (Pam) e l’Ufficio umanitario della Commissione dell’Unione europea hanno annunciato che destineranno 30 milioni di euro per “prevenire una crisi alimentare imminente che minaccia 12 milioni di persone nel Sahel“.

Il responsabile dell’Ufficio per l’Africa del Pam, Claude Jibidat, ha spiegato in conferenza stampa che gli aiuti delle due istituzioni permetteranno di fornire assistenza alimentare a un milione di minori di due anni e a 500.000 donne in stato di gravidanza, esposti a “grave rischio di malnutrizione”.

Jibidat ha precisato che, “nell’Africa occidentale, a differenza del Corno d’Africa, il cibo e’ disponibile ma e’ troppo caro per le popolazioni che vivono in poverta'”. Il dirigente dell’agenzia Onu ha anche rilevato che “occorre fare tutto in fretta perche’ dal momento in cui riceviamo gli aiuti a quello in cui acquistiamo gli alimenti passano da 4 a 6 mesi”. (AGIAFRO)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -