Dopo Cagliari, Napolitano contestato anche a Sassari: buffone, servo delle banche

Condividi

 

Sassari, 21 feb. (TMNews) – Non si sono verificati incidenti, ma il passaggio del corteo presidenziale diretto all’auditorium comunale di Sassari è stato salutato da un coro di “buffone, buffone, non ti vogliamo!”, levatosi da una delle due ali di contestatori radunate su entrambi i lati di viale Trieste.

Tra la folla anche un gruppo del movimento dei pastori sardi, un gruppo di operai della Vinyls, alcuni indipendentisti sardi. Tra i manifestanti sono stati levati cartelli all’indirizzo del presidente della Repubblica: “Napolitano servo dei banchieri”, ma anche rivolti al governo: “Monti governo infame”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -