Torino, matrimonio per ottenere cittadinanza: sei denunce

Condividi

 

18 feb. – Avevano organizzato un matrimonio di convenienza per far ottenere la cittadinanza italiana a un marocchino. Costo: 6 mila euro. In sei sono stati denunciati dai carabinieri. I militari hanno interrotto le nozze che si stavano svolgendo ieri al palazzo civico di Brusasco, nel torinesetra una donna una italiana di 48 anni, e un ragazzo marocchino di 29.

Secondo la ricostruzione degli investigatori il matrimonio era stato organizzato da una coppia di italiani in concorso con una coppia di marocchini e avrebbe permesso al cittadino extracomunitario con permesso di soggiorno scaduto nel 2008, di avviare la pratica per ottenere la cittadinanza italiana.

Come compenso lo ‘sposo’ aveva pagato mille euro agli organizzatori della truffa e 5mila euro alla finta sposa. Secondo gli inquirenti, che continuano le indagini, non era la prima volta che la coppia di italiani organizzava truffe simili a Torino e provincia. Adnkronos

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -