Brasile: costretti a diventare trans, rete criminale invia giovani in Europa

Condividi

 

17 FEB – Il governo brasiliano mettera’ in campo una speciale task-force per smantellare una rete criminale che adesca adolescenti nelle regioni povere del Brasile per costringerli a diventare transessuali e poi mandarli a prostituirsi anche in Europa.

”Questi giovani – ha detto il ministro dei Diritti umani, Maria do Rosario – sono trasformati nella loro sessualita’ in maniera violenta. E’ una situazione abominevole, che deve essere investigata”. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -