Tentato stupro a 16enne, arrestato marocchino a Treviso

16 FEB – Un marocchino di 44 anni, Hammed Seifi, 44 anni, residente a Casier, e’ stato arrestato dalla polizia a Treviso per aver tentato di stuprare una sedicenne in un bagno della stazione delle autocorriere.

Il fatto era avvenuto nel pomeriggio del giorno di San Valentino. Secondo la ricostruzione, la ragazzina, all’uscita dal bagno, si era trovata di fronte l’immigrato con i pantaloni e gli slip abbassati, che l’aveva spinta con forza nello stanzino. Urlando e reagendo con calci e pugni la ragazzina era riuscita a fuggire al tentativo di violenza. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -