Picchia moglie davanti a figlio di 4 mesi, arrestato albanese

Condividi

 

14 FEB – L’ha picchiata per mesi, davanti agli occhi del figlioletto di quattro mesi, per ogni minima sciocchezza. Ieri sera i carabinieri del nucleo radiomobile di Genova hanno messo fine all’incubo di una ragazza di origini albanesi di 20 anni, arrestando il marito aguzzino, anche lui albanese, panettiere di 28 anni.

L’uomo e’ finito in manette con l’accusa di lesioni, maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona. I militari, ieri sera, sono stati chiamati dai vicini di casa della coppia che sentivano le urla della vittima. Quando i carabinieri sono entrati nella casa di via Bobbio, a Marassi, hanno trovato la donna in camera da letto, i segni sul volto delle percosse, stretta al figlioletto. (ANSA)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -