Olimpiadi 2020: Rossi (Pdl), no di Monti e’ una volgarita’ contro lo sport italiano e contro il Paese.

Condividi

 

ROMA, 14 feb – ”In merito al progetto Roma 2020 considero la decisione del governo Monti sconcertante. Una decisione che mortifica non solo l’Italia e la sua capitale, ma la credibilita’ di un movimento sportivo che all’estero tengono, con evidenti ragioni, nella massima considerazione”. Lo dichiara Luciano Rossi, deputato del Pdl e consigliere nazionale del Coni e
vicepresidente della federazione internazionale di Tiro a Volo. ”Oggi Monti e
il suo governo – prosegue Rossi – hanno mortificato i sogni e le speranze
concrete di realizzare un grande progetto per l’Italia, un’occasione unica per
rimettere in movimento non solo l’economia ma anche l’orgoglio di sentirsi
nazione capace di cogliere una grande sfida. Il progetto, e posso affermarlo
perche’ in questi anni da dirigente di federazione mi sono molto confrontato
anche all’estero, era, come lo stesso Monti ha dichiarato, era un progetto molto serio e per questo il no e’ una volgarita’ contro lo sport italiano e contro il Paese. Che il premier venga in Aula a spiegare con la dovuta trasparenza questa decisione e’ il minimo che ci aspettiamo”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -