Botte alla moglie davanti alla figlia, arrestato pachistano

BOLOGNA – Botte alla moglie, davanti alla figlia di quattro anni. Un pachistano di 32 anni, che già altre volte aveva picchiato la donna, ventottenne, sua connazionale, è stato arrestato venerdì dai carabinieri a Bologna. Intorno alle 16 era stata lei, che per altri episodi del genere aveva sporto querela in passato, ad avvisare il 112.

I militari sono intervenuti in via don Minzoni: sulla base dei riscontri precedenti e per mettere fine ai comportamenti violenti dell’uomo, lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. La donna è stata portata all’ ospedale Maggiore e giudicata guaribile in pochi giorni. Lui, invece, è finito in carcere. Dopo la convalida dell’arresto, sono stati disposti i domiciliari in attesa del processo. Misura che sarà scontata nella casa di un connazionale. (Ansa)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -