Botte alla moglie davanti alla figlia, arrestato pachistano

BOLOGNA – Botte alla moglie, davanti alla figlia di quattro anni. Un pachistano di 32 anni, che già altre volte aveva picchiato la donna, ventottenne, sua connazionale, è stato arrestato venerdì dai carabinieri a Bologna. Intorno alle 16 era stata lei, che per altri episodi del genere aveva sporto querela in passato, ad avvisare il 112.

I militari sono intervenuti in via don Minzoni: sulla base dei riscontri precedenti e per mettere fine ai comportamenti violenti dell’uomo, lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. La donna è stata portata all’ ospedale Maggiore e giudicata guaribile in pochi giorni. Lui, invece, è finito in carcere. Dopo la convalida dell’arresto, sono stati disposti i domiciliari in attesa del processo. Misura che sarà scontata nella casa di un connazionale. (Ansa)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal


FIGO - Free Intelligent Go

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -