Whitney Houston è morta. La droga l’aveva distrutta e convertita all’islam.

LOS ANGELES, 12 FEB – La cantante e attrice americana Whitney Houston è stata trovata morta a soli 48 anni, sconfitta dopo una lunga battaglia contro la tossicodipendenza, in un hotel di Beverly Hills, dove doveva partecipare ad una serata a margine dei Grammy Awards, che si terranno stasera a Los Angeles. Oggi a Londra i British Academy of Film and Television Arts (Bafta).

Whitney Houston dopo tutte le vicissitudini negative che la droga le aveva procurato, ultimamente si era anche convertita all’islam. A noi ci piace però ricordarla così: http://www.youtube.com/watch?v=oyQdCJwJZck&feature=share

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -