Cattolica: Eccesso di correzione? Chiude la figlioletta sul balcone mentre nevica.

Condividi

 

CATTOLICA 12 feb – Ha deciso di ‘punire’ la figlia di quattro anni e mezzo chiudendola sul balcone mentre stava nevicando. Per questo una donna di Cattolica (Rimini) originaria di Trento, S.L. di 39 anni, e’ stata denunciata per maltrattamento di minore.

Ieri alle 19.30 la donna, dopo una lite, ha rinchiuso la bambina sul balcone. Una passante ha sentito le urla ed ha chiamato i carabinieri che sono intervenuti all’una; nel frattempo la piccola era stata fatta rientrare in casa. La piccola, portata al pronto soccorso, sta bene.

In linea generale, non si può certamente essere d’accordo, ma a volte determinate “stigmatizzazioni” servono a correggere ed educare i ragazzi. Ora però, entrando in merito a questa vicenda, bisogna vedere e capire se questa mamma ha lasciata fuori dal balcone la figlioletta, oltre quel “tempo simbolico” a fargli capire dove aveva sbagliato.. Certo che se l’ha lascita oltre due7tre minuti è una punizione eccessiva. Se invece l’ha lasciata atddirittura per diversi minuti allora è scema. E’ anche probabile che la signora – che giustamente ha avvertito i Carabinieri – sia passata propro in quell’attimo in cui avveniva questa scena… Sapete qual’è il guaio adesso. Interverranno i servizi sociali , segnalerannoil fatto – con tutte le castronerie che si inventeranno – al tribunale dei minori e porteranno via la bambina da quella. famiglia. Rovineranno per sempre la bambina, e la sua mamma

(ANSA

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -