Rom 17enne ruba furgone e chiede il riscatto, arrestata

Condividi

 

8 feb. – Ancora un arresto per furto d’auto ed estorsione. Questa volta i carabinieri della stazione Roma Prenestina hanno arrestato una giovane donna di origine rom di soli 17 anni, con precedenti per simulazione di reato. La minorenne, assieme ad un complice in corso di identificazione, ha rubato un Furgone Iveco a un romano che poi ha ricevuto la richiesta di denaro per la restituzione del mezzo.

La vittima, pero’, ha denunciato tutto ai carabinieri, che hanno organizzato la trappola: dopo una trattativa sul riscatto, di 1000 euro, ieri sera gli estorsori hanno indicato alla vittima di depositare i soldi all’interno di un contenitore di raccolta di indumenti nei pressi della stazione ferroviaria Prenestina. Dopo alcuni minuti la minorenne, giunta a piedi, si e’ recata a raccogliere la busta col denaro, ma e’ stata bloccata dai militari, mentre il suo complice, che aveva effettuato la chiamata, non e’ stato rintracciato.

Il furgone e’ stato rinvenuto poco dopo nei pressi della stazione ferroviaria di Roma Tor Sapienza e restituito al proprietario, mentre continuano le indagini per individuare chi ha dato man forte alla 17enne. (Adnkronos)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -