Expo 2015: “Vai a casa”, “Buffone, buu!”. Contestazioni e fischi a Formigoni

Condividi

 

ROMA, 5 FEB – “Vai a casa”, “Buffone, buu!”: con questi epiteti Roberto Formigoni, governatore della Lombardia e commissario generale per Expo 2015, e’ stato accolto dal pubblico meneghino ma, sinistrorso, quando e’ salito sul palco del teatro Dal Verme di Milano, durante lo spettacolo di presentazione di due progetti legati all’Expo.

A conferma gli applausi, quando Formigoni ha citato il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, che Formigoni ha voluto rassicura: “Non preoccuparti Giuliano” ha detto dal palco sottolineando la collaborazione e l’unità che caratterizza il progetto. “C’è qualcuno che vuole faziosamente impedire che l’Expo riesca e l’Expo riesce
nella misura in cui è uno sforzo di tutti. Le istituzioni stanno facendo lodevolmente questa parte, questo compito, evitiamo che qualche fazioso cerchi di rompere questo clima”

“Sono maleducati” ha commentato la regista dello spettacolo, Andre’ Ruth Shammah.

Per Maurizio Lupi del Pdl i fischi sono “inaccettabili”.

 

GUARDA IL VIDEO: http://www.youtube.com/watch?v=Bp5m6GHI9h0&feature=player_embedded

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -