Verona, 14enne stuprata da due coetanei

Condividi

 

2 feb. – Attirata in un negozio, fatta ubriacare e poi violentata. E’ quanto e’ accaduto ad una ragazzina di 14 anni che si e’ presentata in questura a Verona raccontando una vicenda inquitente, accompagnata dalla madre. La vicenda e’ stata denunciata ai poliziotti della Squadra Mobile – Sezione Specializzata Minori.

Secondo quanto ricostruito dalla piccola il tutto sarebbe avvenuto qualche giorno fa dopo la scuola, quando si e’ incontrata con due amici nel negozio, in quel giorno chiuso, del padre di uno dei ragazzi per una sorta di festicciola. Una volta all’interno del locale, accese soltanto poche luci, i due ragazzini hanno prima offerto da bere bevande alcoliche alla ragazzina per poi abusarne. A compiere la violenza solo uno dei due ragazzini, il secondo sarebbe stato respinto. Nella sua testimonianza la ragazza ricorda di essere stata fotografata: i due giovani avrebbero voluto pubblicare su Facebook le immagini dell’aggressione.

Secondo la Questura di Verona i due ragazzi, uno dei quali non imputabile in quanto tredicenne, sono stati segnalati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Venezia per violenza sessuale aggravata; a carico loro sono state effettuate delle perquisizioni con il successivo sequestro di telefonini, computer e chiavette di memoria che verranno analizzate proprio per verificare l’eventuale presenza di foto o filmati. (Adnkronos)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -