Roma: Un corso di “medicina delle migrazioni” per i medici di famiglia.

Condividi

 

ROMA 1 FebL’iniziativa, “Il medico di medicina generale e la medicina delle migrazioni”, vuole sensibilizzare i medici di base sulle esigenze dei nuovi pazienti stranieri.

Un corso di medicina interculturale indirizzato ai medici di famiglia per dar loro dimestichezza con i bisogni di salute dei nuovi pazienti. È l’iniziativa promossa dall’Istituto per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà (Inmp), che si terrà in due appuntamenti – nei sabato 4 e 18 febbraio dalle 8.30 alle 17.45 – nella sede dell’Istituto, in via di San Gallicano, 25/a, a Roma.
Nella presentazione del corso, dal titolo Il medico di medicina generale e la medicina delle migrazioni, gli organizzatori spiegano che “il medico di medicina generale ha sempre affrontato con competenza le emergenze mediche di salute pubblica che si sono presentate nel corso del tempo e mai come nei prossimi mesi dovrà confrontarsi con i
numerosi pazienti immigrati che hanno ottenuto la possibilità di iscriversi al Servizio sanitario nazionale (Ssn) in seguito agli adeguamenti legislativi che si sono via via succeduti”.
Questa nuova realtà rende necessario un aggiornamento professionale permanente che faciliti la pratica di un esame
clinico – anamnestico e di una visita medica sempre più complessi, che tengano conto della particolarità dei quadri clinici osservati su persone provenienti da altre culture.
(Redazuione Immigrazione oggi)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -