Islamici usano lo sport per fare la guerra. Scontri allo stadio 73 morti e centinaia di feriti.

Condividi

 

IL CAIRO – Almeno 73  sono i morti durante scontri tra tifosi al termine di un incontro di calcio a Porto Said, nel nord del Paese.

Lo ha reso noto il ministero della Sanità egiziano. Le violenze hanno coinvolto sostenitori delle squadre dell’ Al-Masri e dell’Al-Ahli, causando anche centinaia di feriti.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -