Marocchino sorpreso a rubare infrange vetrina per ripicca

Bologna – Ieri sera   intorno alle  venti e trenta  una volante è intervenuta in via Riva di Reno presso un Mini Market gestito da un cittadino nato in Bangadesh nel 1975. Questi ha  raccontato agli agenti di aver sorpreso un uomo mentre asportava della merce dagli scaffali e di averlo invitato a riporre il tutto e desistere dal furto.

Lo straniero aveva acconsentito, ma nell’uscire dal negozio, forse per ripicca per essere stato redarguito, aveva sferrato un violento calcio contro la vetrina,   frantumandola .

Gli agenti hanno trovato il soggetto in strada nei pressi del market e lo hanno accompagnato in Questura perché sprovvisto di documenti. Il richiedente  è stato inviato a raggiungere un ufficio di polizia per presentare denuncia dell’accaduto.

Dagli accertamenti esperti, l’accompagnato risultato essere  un trentaquattrenne di nazionalità marocchina con precedenti per reati di varia natura e privo di  regolare permesso di soggiorno.

E’ stato denunciato per danneggiamento e lasciato disposizione dell’ufficio immigrazione.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -