Fornero da lacrime di coccodrillo, all’unicum politically correct e, soprattutto, socially acceptable

ROMA 30 GEN – Dalle lacrime di coccodrillo del 4 dicembre a oggi non sono trascorsi nemmeno due mesi, ma Elsa Fornero, ministro del Lavoro, Previdenza sociale e Pari opportunità, e visto la qualità, di cose ne ha fatte anche troppe e procede secondo una ferrea tabella di marcia che Monti, viceré d’Italia gli assegnato.
Questa settimana tocca al lavoro, sul quale ancora una volta ci giudicherà l’Europa,. Ma, in particolare tocca all. Art.18.
.


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -