Coppia massacrata di botte a Bologna, algerino condannato a 6 anni

30 GEN – Il Tribunale di Bologna ha condannato a 6 anni un algerino di 25 anni, ritenuto l’autore dell’aggressione ad un coppia, massacrata di botte, nella notte tra il 10 e l’11 marzo 2011 in via Michelino, mentre era in camper.

L’avv. Donata Malmusi, difensore dell’algerino, ha preannunciato appello. La 52enne di origine cubana vittima dell’aggressione venne presa a calci all’addome, che le produssero una grave emorragia interna. Il compagno, 63enne di Forli’ , venne ferito a pietrate al capo. Si trovavano in un’area nota come ritrovo per persone in cerca di incontri. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -