Gli investitori preferiscono l’Africa sud-sahariana

29 genn – Nel 2011 il flusso degli investimenti riversatosi sull’Africa sub-sahariana e’ cresciuto del 25 per cento rispetto all’anno precedente. Lo rivela il Rapporto 2012 sull’economia del pianeta, messo a punto dalla Banca mondiale. “Questo andamento, che ha visto nel ruolo di protagoniste essenzialmente le industrie estrattive”, rileva il documento, “e’ stato all’origine di gran parte della forte crescita del prodotto interno lordo”.

La Banca mondiale stima anche che l’anno scorso il settore del turismo e’ rimasto “solido”, nonostante la crisi che attanaglia l’Europa.
L’istituto finanziario di Washington sostiene quindi che i fattori alla base della buona performance del 2011 possano “continuare a persistere anche nell’anno in corso”. (AGIAFRO)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -