Tassa soggiorno introdotta da Maroni e Tremonti, entra in vigore lunedì. Riccardi e Cancellieri la vogliono eliminare.

ROMA, 27 GEN –  Il decreto siglato dagli ex ministri Maroni e Tremonti che introduce equamente una tassa che va da 80 a 200 euro per il rilascio del soggiorno agli immigrati entrerà in   vigore lunedì prossimo.

I ministri Cancellieri e Riccardi, filo-immigrazionisti, si erano espressi per una riduzione o addirittura un’esenzione della tassa. Rimandati per ora gli sconti e le esenzioni per la tassa di soggiorno.

Il tavolo tecnico nato per verificare questa possibilita’ per ora, non ha trovato  un accordo, anche se i ministeri continuano a lavorare in tal senso.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -