Monti: Agenzie rating apprezzano nostre politiche

I declassamenti decisi dalle agenzie di rating, ultima questa sera Fitch, rilevano problemi noti come l’elevato debito italiano e il deficit di governance dell’Eurozona, ma promuovono le politiche del governo italiano.

Lo ha sottolineato il premier Mario Monti, spiegando al Tg1 di prendere questi giudizi “con distaccata serenità”.

L’apprezzamento delle Agenzie rating è tale che ieri l’agenzia internazionale Fitch ha tagliato il rating dell’Italia da A+ a A- con outlook negativo.

Insieme all’Italia, che è passata da A+ a A-, l’agenzia internazionale Fitch ha tagliato il rating di Spagna, Belgio, Slovenia e Cipro. Mentre ha lasciato invariato quello dell’Irlanda (BBB+). Il Belgio è passato da AA+ a AA (con outlook negativo), la Spagna da AA- a A (con outlook negativo), la Slovenia da AA- a A (outlook negativo) e Cipro da BBB a BBB- (outlook negativo).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -