Denunciato erborista per traffico illecito medicine, 600 scatole sequestrate

Roma, 28 gen. – Si allarga l’indagine condotta dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Roma Montesacro sul traffico di farmaci rubati nella Capitale. Dopo la denuncia di due italiani di qualche giorno fa, trovati in possesso di circa 120 scatole di medicinali non di libera vendita, asportati in un magazzino di stoccaggio di Formello, ieri i militari hanno denunciato un terzo italiano, incensurato e titolare di una erboristeria, che nell’ambito di una perquisizione domiciliare e’ stato trovato in possesso di circa 600 confezioni di medicinali di varia tipologia, tutti non di libera vendita in quanto soggetti ad obbligo di prescrizione medica, del valore approssimativo di circa 20.000 euro, anche essi risultati asportati presso il medesimo magazzino di stoccaggio.

Le indagini proseguiranno al fine di verificare l’eventuale esistenza di un sodalizio criminale dedito all’alimentazione del mercato clandestino di medicinali (tutti di fascia di prezzo medio alta). L’Arma invita la cittadinanza a diffidare dall’acquisto di medicinali da soggetti non autorizzati, sia in relazione alle possibili complicazioni dovute alla mancata prescrizione da parte del medico di base, sia in relazione alla eventuale conservazione dei medicinali in luoghi non idonei prima della vendita sottocosto. (Adnkronos)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -