Bologna: Famiglia cinese sequestrata e rapinata da connazionali

BOLOGNA, 28 GEN – Un’intera famiglia di origine cinese e’ stata sequestrata e rapinata in casa da un gruppo di quattro connazionali, fuggiti con soldi, gioielli e altri oggetti di valore dopo avere immobilizzato con nastro da pacchi cinque persone, tra cui una bambina di dieci anni.

E’ accaduto verso le due della scorsa notte in un condominio nel quartiere fieristico di Bologna. I banditi, mascherati con passamontagna e armati di coltelli, hanno atteso che una delle vittime, una 47enne cinese che gestisce un vicino ristorante, rientrasse a casa, insieme al nipote di 23 anni, poi sono entrati in azione. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -