Perugia: tenta rapina con coltello a studente, arrestato tunisino irregolare

27 gen. – Un tunisino irregolare e pregiudicato e’ stato arrestato ieri sera dai carabinieri di Perugia dopo aver tentato di rapinare uno studente fuorisede di 22 anni puntandogli un coltello alla gola. Ieri sera i carabinieri della compagnia di Perugia sono intervenuti perche’ era stata segnalata una rapina ai danni di un giovane da parte di una persona armata di coltello.

Giunti sul posto, i militari hanno visto un ragazzo che stava inseguendo un cittadino extracomunitario e pertanto, scesi dall’auto si sono messi a inseguirlo anche loro. Con l’aiuto di alcuni passanti, che nel frattempo avevano assistito al tentativo di rapina, i carabinieri hanno bloccato il magrebino, un tunisino del 1988, A.A., pregiudicato e senza fissa dimora, al quale con non poche difficolta’, hanno tolto anche il coltello con cui aveva minacciato il giovane.

Subito dopo, il giovane che aveva subi’to la rapina, uno studente fuori sede del ha riferito che mentre stava rientrando nella sua casa di Via Vecchi , e’ stato avvicinato dal magrebino che gli ha puntato un coltello alla gola per farsi consegnare i soldi che aveva in tasca. Il giovane ha risposto che non aveva contanti in dosso ma il rapinatore, non dandosi per vinto, ha continuato le sue minacce. Nel frattempo, alcuni passanti che avevano notato la scena, avvertivano il 112 e alla vista dell’autoradio di servizio, il rapinatore tentava invano di scappare. (Adnkronos)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -